Procione

Il procione Procyon lotor è elencato tra le 100 specie aliene più pericolose in Europa (DAISIE, 2009). È un carnivoro di media taglia e di aspetto inconfondibile, con coda ad anelli e con una sorta di maschera nera sugli occhi, distribuito naturalmente dal Canada Meridionale al Centro America. Popolazioni introdotte sono presenti in Giappone, Isole Caraibiche, Azerbaijan, Uzbekistan e in gran parte degli stati europei. Lo spettro trofico di questa specie è particolarmente ampio ed include un’ampia varietà di specie animali e vegetali, fino all’immondizia in aree urbane. Sebbene gli impatti di questa specie nell’areale di introduzione siano a tutt’oggi da analizzare, ci sono evidenze anche del fatto che il procione può agire da vettore di patologie mediate da nematodi, batteri e virus (come la rabbia), potenzialmente trasmissibili alle specie native e all’uomo. Il monitoraggio della sua distribuzione si palesa pertanto indispensabile alla creazione di protocolli e piani gestionali mirati.

HAI UNA OSSERVAZIONE DA INSERIRE? ISCRIVITI E  SEGUI QUESTO LINK!